Torna all'elenco >

Concimi organici per agricoltura biologica

I concimi organici per agricoltura biologica della linea Ergofert sono prodotti, attentamente studiati, per fornire il corretto nutrimento alla pianta, favorendo il mantenimento dell’equilibrio tra pianta e terreno, e permettendo quindi un migliore assorbimento dei nutrienti.

I formulati comprendono infatti preziosi microrganismi naturalmente presenti nell’humus che incidono sul corretto “smaltimento” e trasformazione degli essudati radicali, da scorie, a nutrimento per la pianta.

I prodotti Ergofert sono di facile utilizzo in quanto si presentano in forma liquida permettendo di diluire facilmente il concime organico in acqua.

I diversi formulati della linea sono studiati per essere applicati in funzione del periodo fenologico; la fase fenologica è un particolare stadio del ciclo vitale di un organismo vivente, esse viene influenzato dalla mutazione stagionale delle condizioni ambientali e in particolare da quelle climatiche.

Tutti i concimi organici biologici prodotti dall’azienda non hanno nessun problema di interazione con altri prodotti. Essi infatti possono essere utilizzati senza il rischio di causare un eccesso di nutrimento perché la pianta non viene “bombardata” da sintetizzati chimici ma dispone di elementi naturali che può “prendere” nel momento del bisogno senza esserne “affogata”.

Quali sono le cause di stress per le piante, cos’è l’asfissia e come si deve operare?

Le principali cause di stress delle piante sono:

  • Squilibri idrici come eccesso o carenza di acquaPiante stressate? Usa i concimi organici di Bea!
  • Asfissie radicali
  • Terreni poveri e stanchi
  • Escursioni termiche frequenti
  • Squilibri nutrizionali nell’apporto degli elementi
  • Carenze o eccesso di elementi nutritivi
  • Eccessiva salinità del suolo o delle acque di irrigazione

In particolare quando parliamo di Asfissia radicale intendiamo la mancanza di ossigeno nel terreno. Infatti su terreni troppo compatti o dove ci sono piogge frequenti si assiste ad un deperimento delle colture con relativo ingiallimento delle foglie e intossicamento del microhabitat risosferico.

Questo risulta essere uno del problemi principali al giorno d’oggi, in quasi il 90% dei casi si assiste ad una mancanza di ossigeno nel terreno che deve essere ripristinato per garantire il corretto sviluppo di piante e orti.

Per farlo è opportuno utilizzare corrette miscele di sostanze nutritive presenti nei nostri concimi organici della linea Ergofert, scrivici per conoscere la risposta alla tua particolare esigenza.


Richiedi subito una consulenza!


Come si possono combattere i nematodi che infestano le piante?

I nematodi sono animaletti parassiti che attaccano le radici e l’apparato radicale delle piante. Essi sono presenti e proliferano in terreni che hanno perduto la loro dotazione di humus e con esso la biodiversità microbica.

I nematodi possono essere contrastati con prodotti che ne inibiscono la moltiplicazione e, allo stesso tempo, svolgano un’azione nutritiva sui terreni, arricchendoli di microrganismi e stimolando la crescita di nuove radici.

Come si possono contrastare, prevenire e combattere le virosi e batteriosi?

Per contrastare, prevenire e combattere virosi e batteriosi bisogna innanzitutto agire contro le cause primarie di stress della pianta. I batteri, infatti, hanno modo di attaccare quando la pianta perde le proprie difese immunitarie e quindi si indebolisce, diventando quindi vulnerabile all’aggressione da parte di patogeni esterni.

Effettuare un trattamento con i corretti concimi organici biologici permette di riequilibrare la pianta e il suo sistema immunitario e contrastare e prevenire i possibili attacchi.


Richiedi subito una consulenza!