MICROMIX

Ambiente

MICROMIX permette interventi semplici, veloci, economici e sicuri sul terreno, al fine di arricchirne la potenzialità microbiologica (controllo e selezione) e creando o ripristinando quegli equilibri biologici propri di un suolo ricco di humus, riportando il terreno ad un elevato grado di fertilità.

 

La sua distribuzione permette l’apporto selezionato e controllato di microrganismi a largo spettro d’azione unitamente ad enzimi eso ed endocellulari in soluzione/sospensione bilanciata per rivitalizzare la flora batterica già presente e stimolare la competizione biochimica con i patogeni eventualmente presenti nel suolo.

 

L’uso del MICROMIX consente, in tal modo, di accelerare considerevolmente la messa a dimora di una nuova coltura: per esempio è possibile trapiantare finocchi 60 giorni dopo il trattamento della paglia che rimane sul terreno dopo la mietitura del frumento.

 

Al termine di tale processo avviene un profondo cambiamento delle caratteristiche dei residui organici presenti nello strato coltivabile che perdono completamente consistenza e diventano friabili; nel contempo aumentano le popolazioni microbiche agronomicamente utili ed eliminate le cause di fitotossicità dipendenti dalla decomposizione della sostanza organica.

Richiedi informazioni

Nome e cognome (*)
Email (*)
Telefono
Messaggio
Accetto il trattamento dei dati
Ho letto e compreso l'informativa privacy e concedo il consenso al trattamento dei dati.
Scrivi il codice di sicurezza (*)
captcha