Torna all'elenco >

Vinta la commessa per la bonifica del terreno della raffineria CORAF a Point Noir

La nostra azienda ha vinto la commessa per la fornitura dei propri microorganismi  biodegradatori del petrolio per la bonifica dei terreni con il prodotto BIOZIMOIL.

Grazie alla propria biotecnologia rivolta alla ecologia la BEA è riuscita ad ottenere un’importante commessa di fornitura dei propri microrganismi biodegradatori del petrolio per bonificare il terreno di una vasta area della raffineria CORAF a Pointe Noire, nella Repubblica del Congo. La rigenerazione del terreno inquinato, da sempre un obiettivo di BEA, permetterà il trattamento delle discariche di fanghi ricchi di idrocarburi dell’impianto.

In loco la BEA ha affidato la realizzazione dell’opera alla società congolese Green Services, il cui direttore dei lavori è l’italiano Salvatore Urrazza.

Il processo di depurazione proposto alla CORAF viene adottato in scala ridotta anche per la bonifica dei terreni e alla depurazione delle acque delle stazioni di servizio.